CONDIVIDI
lievito madre come prepararlo

Se ne sente parlare tantissimo e per tanti, il lievito madre, è quasi una figura mitologica. Un essere che non si sa bene cosa sia ma che sappiamo tutti dare ottimi risultati nella panificazione.

Le pizzerie e i panifici che sono orgogliosi di mostrare la dicitura “a lievitazione naturale” si diffondono a macchia d’olio, ma con un po’ di cura e di attenzione è possibile preparare anche a casa ottimi lievitati con lievito madre. Basta tanta pazienza e una buona memoria per ricordarsi di rinfrescarlo.

Partiamo dalle basi: cos’è il lievito madre?

Non è altro che il lievito più antico del mondo creato naturalmente con acqua e farina che insieme innescano una lievitazione spontanea dovuta alla naturale acidificazione dell’impasto. Apparentemente un impasto molliccio pieno di alveoli, sostanzialmente l’ingrediente indispensabile per creare impasti soffici ed estremamente digeribili.

Come preparare il lievito madre?

  • 200 g di farina (anche integrale o semi, anzi gli impasti saranno ancora più buoni)
  • 100 ml di acqua tiepida

Basterà impastare i due ingredienti e far riposare l’impasto per 48 ore in un recipiende di vetro coperto da un panno che si avrà la cura di mantenere sempre un po’ umido per non far creare la crosta in superficie.

Passate le 48 ore, prelevate dall’impasto 200 g e impastate il panetto con altri 200 g di farina e 100 ml di acqua tiepida ed effettuate questa operazione per altri 10 giorni ogni 48 ore.

Al termine di questo processo, prelevate il quantitativo di lievito madre che intendete conservare, per comodità tenete pure la dose dei 200 g e riponetelo in frigorifero in un barattolo di vetro capiente. Per rinfrescarlo il procedimento è lo stesso: tenete a temperatura il vostro lievito per circa 5 ore, quindi pesatene 200 g e aggiungete pari quantitativo di farina e metà di acqua, quindi pesatene 200 g e conservate in frigo.

Con gli esuberi potrete impastare settimanalmente piadine, pane, pizze, focacce e tutto ciò che di lievitato la vostra fantasia vi suggerirà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here