Cucina

Insalate: tre idee per tipi da spiaggia

Sei uno di quelli che “Mamma mia che caldo, non ce la faccio neanche a cucinare!” o “Sei pazzo?! Solo piatti leggeri e poco impegnativi, voglio spiaggiarmi ma mica come le balene!“? Bene, sei nel post(o) giusto. Oggi ti daremo tre gustosissimi spunti per insalate quasi gourmet facilissime da realizzare, low cost, che non ti faranno passare ore ai fornelli e che potrai giocarti come ottimi piatti unici da portare anche in spiaggia o, perché no, servire insieme agli stuzzichini per l’aperitivo.

Soprattutto, per i cultori del wellness: un colpo al cerchio, e uno alla circonferenza.

Barbatrucco: non esistono dosi, più o meno.

INSALATA ORIENTALE CROCCANTE

  • misticanza o mix orientale
  • due uova a persona strapazzate con un po’ di scalogno (aggiungile tiepide)
  • semi di zucca decorticati e salati

Condisci il tutto con una salsina preparata con senape e salsa di soia in parti uguali e olio q.b., il sale puoi tranquillamente evitarlo perché la salsa di soia è già sapida e l’insalata poi risulterebbe quasi immangiabile.

INSALATA AL TONNO PRET A MANGER

  • insalata gentilina
  • tonno al naturale o sott’olio
  • semi di sesamo
  • crackers integrali tritati grossolanamente
  • scaglie di grana (dopo averla condita)

Condisci il tutto con un’emulsione di olio e aceto balsamico. Sale a piacere. Per renderla più vivace, se ti piace, puoi usare anche un misto di spezie di quelli che si trovano già pronti, ti consigliamo quello con base al curry. Risultato garantito, ma non esagerare!

INSALATA CON AVOCADO E ORZO

  • orzo lessato
  • qualche foglia di valeriana
  • avocado a cubetti
  • gamberetti

Condisci il tutto con olio q.b., succo di limone, sale a piacere e un pizzico di aglio in polvere (se non hai esigenze di comunicare con esseri umani). Dopo averla impiattata, puoi completare il tutto con qualche goccia di glassa balsamica, non troppa però perché il gusto già dolce dei gamberi e dell’avocado potrebbe poi stuccare al palato.

Ti abbiamo incuriosito?

Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *