Cura del corpo

Come proteggere i capelli dal sole

Ormai l’estate è definitivamente arrivata. Se proprio non ce ne fossimo accorti, sono bastate le temperature africane degli ultimi giorni a farcene rendere conto. La voglia di trovare angoli freschi, al mare o in piscina, nei parchi o passeggiando in montagna, è tanta, ma è fondamentale proteggersi per non subire quella parte di fattori nocivi che il sole porta con sé.

Se ormai abbiamo imparato che usare creme per il viso e il corpo con fattore di protezione adeguato al nostro fototipo è di vitale importanza, spesso tralasciamo la cura di altri aspetti, come quella dei capelli.

Curare le nostre chiome in estate, infatti, ci consentirà di non ritrovarci a settembre a doverle tagliare perché diventate praticamente secche, stoppose e indomabili.

Ma come fare?

Ecco qualche piccolo accorgimento per proteggere i nostri capelli dal sole.

  • Nutrirli settimanalmente con impacchi e creme. Bastano anche solo 10 minuti per evitare che si secchino troppo.
  • Evitare lo stress eccessivo del phon. Se abbiamo la possibilità di lasciarli asciugare naturalmente, preferiamola sempre.
  • Usare sempre il balsamo. Anche in caso di capelli grassi, esistono dei prodotti riequilibranti che limitano la secrezione di sebo.
  • Olio di cocco: il miglio amico per l’estate. Si tratta di un olio che non ha costi esorbitanti, ha un ottima resa, non si rovina con le altre temperature e non perde le sue proprietà e sarà un toccasana applicarlo sui capelli prima di esporci al sole.
  • Per i casi più difficili, un ultimo segreto: ogni mese un impacco con olio d’oliva sarà quasi miracoloso. Basterà tenerlo in testa 4-5 ore per ritrovare morbidezza e setosità. Perfetto prima di partire per le vacanze al mare. E anche al ritorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *